Treni, novità tecnologiche sulla Genova-Acqui: nuovi monitor, teleindicatori e diffusori sonori

Grazie a un investimento di 7 milioni di euro sono in corso di installazione nelle stazioni delle linee ferroviarie Savona-San Giuseppe e Genova-Acqui Terme 32 nuovi monitor, 11 teleindicatori ai binari e 122 diffusori sonori nelle stazioni

Grazie a un investimento di 7 milioni di euro sono in corso di installazione nelle stazioni delle linee ferroviarie Savona-San Giuseppe e Genova-Acqui Terme 32 nuovi monitor, 11 teleindicatori ai binari e 122 diffusori sonori nelle stazioni, per un moderno sistema di informazione ai viaggiatori

Il nuovo impianto di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane) , attraverso il dialogo costante con i sistemi informatici, mostrerà messaggi sempre aggiornati secondo l'andamento della circolazione dei treni. Gli impianti audio, dialogando anch'essi direttamente con i sistemi di gestione e controllo, consentiranno la diffusione di messaggi tempestivi e multilingue. 

In particolare, tra Savona e San Giuseppe sono previsti otto monitor riepilogativi, cinque indicatori posizionati sui marciapiedi di binario e 34 diffusori sonori distribuiti tra le stazioni di San Giuseppe di Cairo, Bragno, Ferrania, Santuario e Altare.

Sulla linea Genova- Ovada-Acqui Terme-Alessandria saranno 24 i monitor, 6 gli indicatori a led sui binari e 88 nuovi altoparlanti previsti nelle stazioni di Costa di Sestri, Granara, Borzoli, Acquasanta, Mele, Campo Ligure, Rossiglione, Ovada, Molare, Prasco, Visone, Acqui Terme.

I monitor, collocati negli spazi comuni e sui marciapiedi delle stazioni saranno progressivamente installati e attivati tra la fine del mese di gennaio e il mese di febbraio e saranno gestiti direttamente dalla sala di controllo di Genova Teglia, una vera e propria “torre di controllo” della circolazione ferroviaria, operativa 24 ore su 24, con personale specializzato.

L’investimento complessivo di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) per le due linee è di circa 7 milioni di euro.

L’importante rinnovo dei sistemi di informazione al pubblico con nuove tecnologie, avviato in Liguria, attualmente in corso sulle linee dell’entroterra Genova-Ovada-Acqui Terme e Savona San Giuseppe, segue quello già attivato nelle stazioni delle tratte Sestri Levante - La Spezia, Albenga-Albisola e proseguirà, entro la prossima estate, tra Albisola e Genova Prà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Pronto soccorso in affanno, troppi accessi per sintomi lievi: «Sbagliato, ecco quando dovete venire»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento