rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Attualità

A novembre l'eclissi lunare più lunga degli ultimi 100 anni, dove vederla

Venerdì 19 novembre un fenomeno astronomico da record, non sarà un'eclissi totale, ma quasi: il 97 per cento del nostro satellite sarà infatti coperto dall’ombra della Terra

Venerdì 19 novembre 2021 è prevista l'eclissi lunare più lunga degli ultimi cento anni: la Terra passerà tra il Sole e la Luna, proiettando un’ombra che sarà visibile in diverse zone del mondo, tra cui anche l’Italia, e tra le zone del nostro Paese più fortunate per osservare il fenomeno ci sarà proprio la Liguria, insieme a Piemonte e Lombardia.

Non sarà un'eclissi lunare totale, ma quasi: il 97 per cento del nostro satellite sarà infatti coperto dall’ombra della Terra, questo significa che in alcune parti del mondo sollevando gli occhi al cielo sarà visibile soltanto un minuscolo spicchio di luna. Per l’eclissi totale bisognerà invece aspettare un altro anno, il 14 dicembre del 2022.

La particolarità della Luna del 19 novembre, inoltre, è che si assisterà a un fenomeno curioso: il nostro satellite sarà, oltre che pieno, anche vicino all’apogeo, e cioè il punto più distante sulla sua orbita rispetto alla Terra, il che significa che apparirà più piccola del solito, da qui il nome di "microluna". Che negli Stati Uniti viene chiamata anche "Frosty Moon", "luna ghiacciata", o "Beaver Moon", Luna del Castoro, perché in passato coincideva con il periodo in cui i castori iniziano a preparare il rifugio per il letargo in vista dell'inverno.

Gli esperti hanno stimato che la Luna piena si verificherà alle 17 del 19 novembre, e raggiungerà il picco di illuminazione alle ore 3:58. L’eclissi lunare quasi totale raggiungerà invece il suo picco alle ore 4:02 del mattino orientale del 19 novembre, e stando a quanto specificato dalla Nasa, l’agenzia spaziale degli Stati Uniti durerà ben tre ore e 28 minuti.

Dove vedere l’eclissi parziale di Luna

L’eclissi non sarà visibile in tutto il mondo nel cielo del Nord America. In Europa invece le prime fasi dell’evento saranno visibili dal Regno Unito e parti del Nord Europa prima del tramonto della Luna. Stessa cosa vale per il Nord Italia, in particolare Liguria, Piemonte e Lombardia, e parte del Centro, mentre al Sud non sarà visibile.

Fonte: Today.it

Qui le altre notizie del giorno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A novembre l'eclissi lunare più lunga degli ultimi 100 anni, dove vederla

GenovaToday è in caricamento