rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Attualità

Don Roberto Fiscer, il "prete social", finisce su Rai Due

Il genovese don Roberto Fiscer che è finito su Rai Due in una puntata di BellaMa', programma che mette a confronto generazioni distanti ma unite da strumenti contemporanei come i social

I social svolgono un grande ruolo non solo nel mondo del divertimento ma anche in quello della divulgazione: sono sempre di più le figure che si affidano a Facebook, Instagram e soprattutto TikTok per spiegare in modo appassionante e semplice il loro mestiere, parlando il linguaggio dei giovani e cercando di avvicinarli.

Non fa eccezione la Chiesa: ne è un esempio il genovese don Roberto Fiscer che è finito su Rai Due in una puntata di BellaMa', programma che mette a confronto generazioni distanti ma unite da linguaggi e strumenti contemporanei proprio come i social.

Don Roberto, 472mila follower e più di 13 milioni di "mi piace" su TikTok, è da molti anni - prima ancora dell'avvento dei social - che parla ai ragazzi utilizzando il loro linguaggio: ex animatore e dj sulla navi da crociera, ha fondato la discoteca cristiana ad Arenzano e ha creato la prima radio web parrocchiale, "Radio tra le note", coinvolgendo anche calciatori di Genoa e Samp per progetti musicali benefici. 

Il sacerdote è stato preso d'esempio sulla Rai, insieme a un altro "prete social", don Ambrogio Mazzai: "Secondo voi - dice il conduttore, mandando in onda alcuni video - questi due preti usano bene i social per onorare la parola di Dio?".

"Per il mio gusto è un po' troppo forte - ride Angela, ospite in studio - però non ci vedo nulla di male se riesce ad arrivare ai giovani". A seguire, la parola di una giovanissima, Federica: "Ci sono diversi modus operandi, uno secondo me più giusto e uno più forzato. Quello giusto per me è quello di don Roberto che non forza l'avvicinamento a Dio però ti fa vedere come nella quotidianità può essere punto di riferimento".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Roberto Fiscer, il "prete social", finisce su Rai Due

GenovaToday è in caricamento