Torna il Discobus Atp: viaggiare sicuri il sabato e il mercoledì sera al costo di 1 euro

Le corse sono state programmate per rispondere alle esigenze di chi fa le ore piccole, per non mettersi al volante stanchi o dopo aver bevuto

Torna sabato 20 luglio, il Discobus, servizio notturno che collega i luoghi della movida e che ha lo scopo di rendere più sicure le serate in Riviera. Il bus funzionerà nelle serate di mercoledì e sabato dei mesi di luglio ed agosto e sarà attivo per i soli Comuni aderenti ovvero Sestri Levante, Chiavari, Rapallo, Santa Margherita Ligure, Portofino. Il titolo di viaggio "Discobus Pass" al costo di euro 1 potrà essere acquistato nelle biglietterie, presso le emettitrici automatiche e a bordo: una cifra simbolica e promozionale resa possibile dal contributo dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa. Con due capolinea, a Sestri Levante in piazza Matteotti e a Portofino, e varie fermate intermedie. Il  servizio è gestito direttamente da Atp con il sostegno economico dei Comuni di Portofino, Santa Margherita, Rapallo, Zoagli, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante. Proprio grazie all’impegno dei Comuni, si è riusciti a tenere il costo del biglietto a una cifra simbolica di un euro andata e ritorno. Le partenze saranno sei da Sestri: la prima alle 22.30 con arrivo a Portofino alle 23.40 e l’ultima alle 4.20 con arrivo a Portofino alle 5.30.

«Siamo molto contenti – dice Enzo Sivori, presidente di Atp Esercizio – l’invito rivolto a tutti i ragazzi e anche agli adulti è di sfruttare la possibilità offerta. Le corse sono state programmate per rispondere alle esigenze di chi fa le ore piccole». Dal consigliere incaricato ai Trasporti della Città metropolitana, Claudio Garbarino, la sottolineatura: «Voglio ringraziare il sindaco Marco Bucci che ha creduto e promosso questa nuova iniziativa. E’ molto importante e i sindaci del Tigullio che hanno dato un contributo importante». Un anno fa per il ritorno del Disco Bus erano stati gli stessi primi cittadini a salire a bordo by night per
il viaggio inaugurale; «Quest’estate i sindaci saranno nuovamente sul Disco Bus ma lo faranno in una delle serate di agosto, insieme ai ragazzi» - aggiunge Garbarino. A collaborare all’iniziativa sono stati anche i gestori e titolari delle sale da ballo: «Facciamo tutti i controlli possibili, per garantire la sicurezza. Con parola d’ordine prevenzione, prima di tutto. Non repressione. Il DiscoBus è un servizio fondamentale e un anno fa ha avuto un notevole successo. I ragazzi lo utilizzano e sia noi sia soprattutto i genitori siamo più sicuri» - ribadisce Stefano Rosina, che è vicepresidente provinciale del Silb  il sindacato dei locali
da ballo e titolare del Covo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • Incidente al casello, un morto

  • A San Desiderio l'ultimo saluto a Luca

  • Ferrari si schianta in autostrada, ferito il guidatore

Torna su
GenovaToday è in caricamento