Attualità Porto / Corso Aurelio Saffi

In corso Aurelio Saffi spunta un cantiere sull’asfalto appena rifatto: «Pagherà Ireti»

In consiglio comunale la richiesta di chiarimenti sull’apertura della strada appena rifatta. L’assessore Piciocchi: «Sarà interamente riasfaltata»

Botta e risposta in consiglio comunale tra il consigliere del Movimento 5 Stelle Luca Pirondini e il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Pietro Piciocchi, sul cantiere comparso in corso Aurelio Saffi.

A sollevare l’interrogazione di Pirondini, il fatto che l’asfalto sia stato nuovamente aperto dopo al conclusione dei lavori avvenuta in estate.

«L’asfaltatura è stata riaperta con questo nuovo cantiere - ha detto Pirondini - Durante un sopralluogo abbiamo osservato che nel tratto che va da Villa Croce sino al secondo palazzo di corso Saffi lo scavo risulta già chiuso, anche se riasfaltato in modo inopportuno, mentre nei metri successivi risulta ancora aperto. Vorrei capire le motivazioni per l’apertura di un cantiere così urgente».

Piciocchi dal canto suo non ha fornito ufficialmente una risposta sulle motivazioni che hanno portato alla riapertura, e si è detto «piuttosto seccato» per quanto accaduto, perché «l’intervento di asfaltatura era stata un’operazione importante di Aster conclusa sulla fine dello scorso anno. Sono andato a indagare le ragioni di questo intervento, e le motivazioni per cui dopo due dinieghi di Aster è stato autorizzato l’intervento: il dossier che mi è stato trasmesso sulla natura di questi lavori vi verrà inviato».

Piciocchi ha comunque rassicurato sul fatto che «abbiamo chiesto a Ireti, committente dei lavori, che la strada venga interamente e nuovamente asfaltata, ed è stato assicurato, c’è stata un’assunzione di impegno puntuale, in deroga a quello che è il nostro regolamento, che prevede che in caso di rottura del suolo ci vogliano specifiche tecniche che non portano all’intera riasfaltatura. Qui abbiamo avuto rassicurazioni che verrà riasfaltata interamente».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In corso Aurelio Saffi spunta un cantiere sull’asfalto appena rifatto: «Pagherà Ireti»

GenovaToday è in caricamento