Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Coronavirus Centro / Via Domenico Fiasella

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

La Polizia Locale ha verificato le segnalazioni di alcuni cittadini, un ristorante di via Fiasella era aperto e convenzionato come "servizio mensa", ma 5 dei 17 clienti non avevano documentazione che comprovasse la convenzione

Nella giornata di martedì 6 aprile 2021 il nucleo Reati Predatori del 1º distretto di Polizia Locale, in servizio nel centro cittadino per i consueti controlli, ha verificato la segnalazione di alcuni cittadini i quali sostenevano che un ristorante nei pressi di via Fiasella fosse aperto contrariamente a quanto previsto dalle disposizioni nazionali per prevenzione del contagio da Covid.

In effetti il ristorante era aperto e all'interno, sedute ai tavoli, c'erano 17 persone. Il dipendente dell'azienda che stava gestendo l'attività in quel momento ha sostenuto che erano state stipulate convenzioni con alcune imprese per il servizio di mensa, come la legge consente.

Per le aziende presso le quali lavorano cinque delle persone che stavano pranzando, però, i responsabili del locale non sono stati in grado di esibire alcuna documentazione che comprovasse la convenzione. I cinque sono stati sanzionati secondo le norme di prevenzione Covid insieme al dipendente del locale che gestiva la sala e alla proprietaria, obbligata in solido.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

GenovaToday è in caricamento