menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Facebook: Alessandro Sottili - Fincantieri

Foto Facebook: Alessandro Sottili - Fincantieri

Membri dell'equipaggio positivi, la Valiant Lady torna in porto (e poi salpa di nuovo)

Il secondo gigante del gruppo Virgin era salpato il 12 marzo per alcune prove tecniche in mare, ma 4 persone a bordo sono risultate positive al covid ed è stato necessario rientrare per farle sbarcare

Ha fatto appena in tempo a uscire dallo stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente che la Valiant Lady, la nave da crociera del gruppo Virgin, ha dovuto fare rientro in porto perché alcuni membri dell’equipaggio sono risultati positivi al coronavirus.

La nave era uscita dal bacino il 12 marzo per effettuare una serie di prove tecniche in mare, ma domenica sera è rientrata in porto. Secondo quanto accertato dagli uffici della sanità marittima i membri dell’equipaggio positivi sarebbero quattro, tra dipendenti di Fincantieri e di altre ditte esterne.

A bordo ci sono circa 450 persone tra marittimi, tecnici, ingegneri navali, dipendenti della Virgin e del Registro italiano navale che dovrà emettere le certificazioni necessarie alla navigazione.

Dopo lo sbarco dei positivi è arrivato il via libera per ripartire, e la Valiant Lady è salpata verso Marsiglia, dove avrebbe già dovuto essere arrivata. Il ritorno in cantiere è previsto, salvo ulteriori imprevisti, per il 26 marzo, con la consegna programmata per luglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento