Lunedì, 27 Settembre 2021
Coronavirus

Vaccini seconda dose, in Piemonte e in Liguria il richiamo si fa in vacanza

L'accordo tra le due regioni prevede la possibilità per i cittadini sui reciproci territori di richiedere la somministrazione nel luogo in cui si trovano in villeggiatura

Sulle piattaforme informatiche di regione Liguria e Piemonte saranno raccolte le richieste di vaccinazione con la seconda dose per i turisti. Come già anticipato nelle scorse settimane con l’accordo siglato dai governatori Giovanni Toti e Alberto Cirio, dal 1º luglio le piattaforme online per la gestione dei vaccini di Liguria e Piemonte daranno, infatti, la possibilità ai cittadini delle due regioni che trascorrono almeno 14 giorni di vacanza sui reciproci territori di richiedere la somministrazione della seconda dose nel luogo in cui si trovano in villeggiatura. Le informazioni con le modalità per accedere al servizio saranno online sulle piattaforme www.prenotovaccino.regione.liguria.it e www.ilPiemontetivaccina.it, a partire dal 29 giugno.

Intanto in Liguria il virus continua a calare e a confermarlo sono anche i ricoverati al Policlinico San Martino di Genova che oggi, in tutto l’ospedale, sono scesi a 10 unità. «Un dato che ci fa capire che stiamo andando nella giusta direzione – spiega il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti –; solo 10 persone ricoverate a causa del Covid nel più grande nosocomio genovese e hub regionale dimostrano che le misure di contenimento e la campagna vaccinale ci stanno portando ad uscire dalla pandemia. Anche i ricoverati in tutta la Liguria nelle ultime 24 ore sono scesi di altre 7 unità, con 35 ospedalizzati nelle quattro provincie. Per questo ritengo giusto il via libera del Comitato Tecnico Scientifico e del Governo di togliere la mascherina all’aperto in zona bianca. Un primo passo verso un ritorno alla normalità che speriamo possa essere definitivo».

Oggi sono 10 i nuovi positivi a fronte di 2.950 tamponi molecolari effettuati, a cui si vanno ad aggiungersi 2.253 tamponi rapidi antigenici. Sul fronte dell’incidenza, nell’ultima settimana in Liguria si registrano 7 casi su 100.000 abitanti, di cui 6 a Genova, 3 a Imperia, 12 a Savona e 5 alla Spezia.
Per quanto riguarda le vaccinazioni, la Liguria si colloca al 93% dei vaccini somministrati sui consegnati, con 12.531 dosi di vaccini freeze (Pfizer e Moderna) somministrate nelle ultime 24 ore a cui si aggiungono 2.222 dosi di vaccini cold (Astrazeneca e Johnson) per un totale di 14.753 vaccini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini seconda dose, in Piemonte e in Liguria il richiamo si fa in vacanza

GenovaToday è in caricamento