rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Coronavirus

Covid, arrivato nuovo vaccino Novavax: chi lo può ricevere e come va somministrato

Le somministrazioni inizieranno martedì 1 marzo mentre le prenotazioni prendono il via oggi alle 12

Nella mattina di domenica 27 febbraio 2022 sono arrivate all'ospedale Villa Scassi di Genova le 11.500 dosi di vaccino Novavax destinate alla Asl3. In giornata anche le altre Asl della Liguria hanno ricevuto le dosi: 3.600 all'ospedale di Sanremo, 4.600 a quello di Savona, 2.300 a quello di Sestri Levante e 3.600 a quello di Sarzana, per un totale di 25.600 a livello regionale.

Il nuovo vaccino a base proteica sarà somministrato nei diversi hub attraverso linee dedicate: sarà possibile prenotarsi da lunedì 28 febbraio alle 12 attraverso il sito prenotovaccino.regione.liguria.it. Chi deve ancora fare la prima dose potrà scegliere se ricevere un vaccino a mRna o proteico. Le somministrazioni inizieranno martedì 1 marzo.

"Anche i dati di oggi (domenica ndr.) ci confermano come la quarta ondata sia in netto e costante calo - spiega il presidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Giovanni Toti -. Prosegue la diminuzione del numero dei posti letto occupati nella nostra regione: in due settimane sono scesi di 228 unità, da 598 ai 370 di oggi. In 48 ore il numero totale dei positivi è calato di quasi 1.000 unità (952 per la precisione), come anche il numero delle persone in isolamento domiciliare (932). In due settimane il numero totale delle persone positive al covid è sceso di 10.538 unità. L'incidenza è a quota 505 casi ogni 100mila abitanti a settimana, in ulteriore contrazione rispetto a ieri".

"Per quanto riguarda invece i vaccini - aggiunge Toti -. la campagna prosegue con numeri ancora importanti: sono 450.599 le terze dosi somministrate dall'inizio anno, 122.823 a febbraio, e 5.511 le dosi di vaccino somministrate nelle ultime 48 ore. Sulle coperture, ha ricevuto almeno una dose l'88,47% della popolazione sopra i 5 anni, e quasi la totalità della fascia sopra gli 80 anni di età, il 99,34%".

Nella fascia di età tra i 5 e gli 11 anni sono 24.603 i prenotati e 22.775 i vaccinati. "Da lunedì alle 12 - conclude Toti - tramite il sito prenotovaccino.regione.liguria.it chi deve ancora fare la prima dose potrà scegliere se ricevere un vaccino a mRna o proteico: sarà quindi possibile prenotarsi per ricevere il vaccino a base proteica Novavax, di cui in Liguria è disponibile una fornitura di 25.600 dosi distribuite sul territorio. Le somministrazioni nei diversi hub, attraverso linee dedicate, inizieranno martedì 1 marzo".

Il flaconcino multidose del vaccino Novavax, contenente una dispersione per preparazione iniettabile, è pronto all'uso e contiene 10 dosi da 0,5 ml ciascuna. Una dose (0,5 ml) contiene 5 microgrammi della proteina Spike Sars-CoV-2 e un adiuvante che ha la funzione di migliorare e prolungare gli effetti protettivi del vaccino. Il vaccino è indicato per soggetti di età pari o superiore a 18 anni. Nuvaxovid viene somministrato per via intramuscolare in un ciclo di 2 dosi da 0,5 ml ciascuna. È raccomandato somministrare la seconda dose 3 settimane dopo la prima dose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, arrivato nuovo vaccino Novavax: chi lo può ricevere e come va somministrato

GenovaToday è in caricamento