Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Coronavirus

Villa Scassi, 89enne muore dopo avere fatto il vaccino anti covid. Alisa: «Nessun nesso»

La donna, paziente di una rsa, dopo la somministrazione della dose ha avuto una emorragia cerebrale. Avviate le indagini autoptiche che escludono, per ora, un legame

Una donna di 89 anni è morta dopo essere stata sottoposta al vaccino contro il coronavirus, somministrato come da programmi nella rsa genovese in cui era residente.

La donna è stata vaccinata martedì 5 gennaio, e poco dopo ha avuto una emorragia cerebrale accompagnata da un rash cutaneo. Subito soccorsa, è stata trasferita all'ospedale Villa Scassi, dove è morta all’alba.

Alisa ha reso noto che sono state avviate tutte le indagini autoptiche del caso, e che al momento «non si rilevano nessi causali diretti tra emorragia e vaccino».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Scassi, 89enne muore dopo avere fatto il vaccino anti covid. Alisa: «Nessun nesso»

GenovaToday è in caricamento