Coronavirus

Vaccini, dal 21 maggio al via le prenotazioni dei quarantenni con due settimane d'anticipo

«I quarantenni potranno prenotare il primo appuntamento secondo le date che offrirà il sistema, ovviamente in parziale sovrapposizione con le altre fasce di età: se un 55enne si vuole vaccinare a giugno inoltrato e un quarantenne vuole una data anteriore, passerà prima»

Parola d'ordine accellerare. Dal 21 maggio la fascia più alta degli over quaranta potrà prenotarsi, con un anticipo di un paio di settimane rispetto al calendario precedente. Lo ha annunciato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti nel corso della conferenza stampa di aggiornamento sul covid di giovedì 13 maggio.

«Nel pomeriggio abbiamo affrontato il tema della vaccinazione dei quarantenni,  auspichiamo che aumentino le forniture di dosi per accelerare - ha detto il goverantore - il Generale Figliuolo non lo può garantire, ma prevede un aumento significativo da fine maggio».

La richiesta di procedere alla vaccinazione dei quarantenni comporta la riprogrammazione delle prenotazioni tra i 40 e i 49 anni che avverrà così: «Le vaccinazioni verranno effettuate a scalare dall'età, sulla base del numero di vaccini che verranno mandati - ha spiegato Toti - Pertanto lunedì 17 maggio, come avevamo già previsto, potranno cominciare a prenotarsi i cittadini in fascia 50/54, mentre da venerdì 21 maggio cominceranno sul portale le prenotazioni della fascia 45/49 e dal lunedì dopo potranno utilizzare anche numero verde, farmacie e cup. Venerdì 28 maggio potrà prenotare sul portale la fascia 40/44 e da lunedì 31 maggio sugli altri canali».

Il criterio rimane quello dell'anzianità ma i quarantenni potranno prenotare il primo appuntamento secondo le date che offrirà il sistema: «Se un 55enne si vuole vaccinare a giugno inoltrato e un quarantenne vuole una data anteriore, passerà prima», ha concluso Toti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, dal 21 maggio al via le prenotazioni dei quarantenni con due settimane d'anticipo

GenovaToday è in caricamento