Coronavirus

Vaccini: prenotazioni under 60 non confermate, la Regione: «Ignorate sms, è generato in automatico»

La Regione ha precisato che le prenotazioni fissate per lunedì 12 aprile, o per i giorni successivi, per i liguri con meno di 60 anni appartenenti alle categorie prioritarie (personale scolastico, forze dell’ordine, polizia locale, protezione civile, uffici giudiziari) non sono confermate a causa delle nuove disposizioni dell’ordinanza diffusa dal commissario Figliuolo

Nella serata di domenica 11 aprile 2021 la Regione ha precisato che le prenotazioni fissate per lunedì 12 aprile, o per i giorni successivi, per i liguri con meno di 60 anni appartenenti alle categorie prioritarie (personale scolastico, forze dell’ordine, polizia locale, protezione civile, uffici giudiziari) non sono confermate a causa delle nuove disposizioni dell’ordinanza diffusa dal commissario straordinario per l’emergenza covid generale Figliuolo.

Vaccini covid, la Liguria recepisce l'ordinanza del commissario Figliuolo: cosa dice, cosa succede

«Si prega quindi chiunque rientri in queste fasce di popolazione - ha sottolineato la Regione in una nota -  di non tener conto di eventuali messaggi di conferma dell’appuntamento, pre-impostati e generati in automatico dal sistema informatico, che in queste ore viene riprogrammato secondo le nuove disposizioni.
Nel momento in cui la campagna vaccinale arriverà alla loro fascia di età, queste persone avranno priorità nella vaccinazione rispetto ai loro coetanei e saranno chiamate da Asl o Cup per un nuovo appuntamento»..

«Rimangono invece confermate - conclude la Regione - le prenotazioni per le persone over60 appartenenti alle medesime categorie».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini: prenotazioni under 60 non confermate, la Regione: «Ignorate sms, è generato in automatico»

GenovaToday è in caricamento