rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Coronavirus

Vaccini, in Liguria superato il mezzo milione di dosi somministrate: via alla fascia 50-54

Da lunedì sera sul portale sarà possibile prenotare per gli over 50, venerdì toccherò ai cittadini tra i 45 e i 49 anni, una settimana dopo a quelli tra i 40 e i 44: a domenica il 93% dei vaccini consegnati era stato somministrato

Si apre una settimana decisiva per la campagna vaccinale in Liguria: alle 23 di lunedì partono le prenotazioni online per i cittadini tra i 50 e i 54 anni, e da venerdì 21 maggio inizieranno a prenotarsi anche gli under 50, nella fascia tra i 49 e i 45 anni.

In attesa di procedere, dal 28 maggio, con i cittadini tra i 40 e i 44 anni, che si sovrapporranno dunque a quelle degli over 50: un’accelerata disposta sulla base dell’ordinanza del generale Figliuolo (in Liguria la prenotazione per gli over 40 era prevista a partire dal 15 giugno) tenendo conto ovviamente del numero di vaccini che arriveranno.

I numeri però sono rassicuranti: la Liguria è passata da una media di 85.000 dosi consegnate a settimana nel mese di maggio a una media settimanale prevista per giugno di quasi 138.000 dosi, e sabato è stato superato il mezzo milione di prime dosi di vaccino somministrate, pari al 32,86% di popolazione residente che ha ricevuto il primo vaccino.

«Sul fronte vaccini siamo al 93% del somministrato sul consegnato - ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti, segno che la nostra campagna continua a ritmo sostenuto».

A domenica erano 472.311 le persone prenotate attraverso la piattaforma di Liguria Digitale, cui si sommano le 52.080 prenotazioni da parte dei medici di famiglia e i 21.289 prenotati tramite le farmacie. E per accelerare ulteriormente nella somministrazione la Regione sta prendendo in considerazione anche gli Open Day, iniziativa che nelle altre regioni italiane in cui è già stata organizzata ha riscosso un enorme successo con gli slot “bruciati” in poche ore.

Sembra sempre più probabile, dunque, che a partire da giugno, messe in sicurezza le categorie prioritarie, sia possibile iniziare a vaccinare senza fasce d’età, arrivando così alla tanto attesa immunità di gregge.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, in Liguria superato il mezzo milione di dosi somministrate: via alla fascia 50-54

GenovaToday è in caricamento