menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino covid per odontotecnici e addetti pompe funebri, Confartigianato: «Siano prioritari»

L’associazione si rivolge al presidente della Liguria Giovanni Toti, ricordando il rischio contagio cui sono esposte queste categorie

Vaccini contro il coronavirus prioritari anche per odontotecnici e addetti alle onoranze funebri, due categorie esposte a un alto rischio contagio.

La richiesta arriva da Confartigianato, che a pochi giorni dall’avvio della fase 2 della campagna vaccinale (che partirà con gli over 80) ha scritto al presidente della Regione, Giovanni Toti, per chiedere un atto formale in questa direzione.

«Due categorie particolarmente esposte al rischio contagio da Covid-19 - spiega il presidente dell'associazione ligure Giancarlo Grasso - che svolgono un ruolo operativo sia nell’ambito pubblico, sia privato, rispondendo alle necessità sanitarie richieste dai medici e dagli operatori sanitari in genere. Per questo chiediamo che anche agli addetti che lavorano in questi due settori venga somministrato il vaccino in via prioritaria».

A questo proposito, la direzione generale del dipartimento Salute della Regione Liguria dovrebbe aver già compiuto un primo passo, con l'invio di una lettera “informale”.

«Non siamo però a conoscenza di atti ufficiali, così come avvenuto in altre Regioni - conclude Grasso - Auspichiamo di ricevere presto un riscontro, così che anche agli operatori di queste due importanti categorie possa essere garantita la copertura vaccinale il prima possibile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento