Coronavirus

Vaccino anti covid, si potrà prenotare e fare in farmacia

Grazie all’intesa fra Regione Liguria, Alisa e Unione Ligure sarà possibile prenotare ed effettuare le vaccinazioni nelle farmacie regionali

Nella quotidiana battaglia contro il covid scendono in campo anche le farmacie liguri. L'intesa di massima è stata raggiunta nel corso di una riunione tenuta in Regione Liguria cui hanno partecipato i vertici di Alisa, con il commissario straordinario Francesco Quaglia e il sub commissario e responsabile della prevenzione Filippo Ansaldi, e la delegazione dell'Unione Ligure delle associazioni titolari di farmacia formata dalla presidente Elisabetta Borachia, dal vicepresidente Giuseppe Castello, dal segretario Francesco Turrin e da Francesca Massa.

In base agli accordi, che verranno formalizzati nei prossimi giorni, presto sarà possibile utilizzare le farmacie liguri sia per la prenotazione delle vaccinazioni anti covid, che per la somministrazione dei vaccini.

I dettagli operativi del progetto, che sarà inserito all'interno del più ampio piano vaccinale regionale, saranno definiti nel corso di un tavolo tecnico, ma l'intesa prevede che nel giro di 15-20 giorni le farmacie siano operative e in grado di raccogliere le prenotazioni per le categorie degli aventi diritto, seguendo quindi le priorità già stabilite.

In un secondo momento le farmacie saranno anche il luogo fisico dove si potranno effettuare le vaccinazioni, in apposite aree e seguendo rigorose procedure di sicurezza. La capillarità della rete delle farmacie regionali, circa 600 su tutto il territorio della Liguria, è stata un elemento fondamentale che ha portato alla decisione, destinata a dare un’accelerazione alla battaglia epocale che si sta combattendo contro il virus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino anti covid, si potrà prenotare e fare in farmacia

GenovaToday è in caricamento