Coronavirus

Vaccini covid a domicilio, il piano di Alisa: 1.600 dosi a settimana con 32 squadre

La suddivisione prevede per ora dunque 4 squadre in Asl 1, 6 in Asl 2, 13 in Asl 3, 4 in Asl 4 e 5 in Asl 5. Ogni squadra dovrebbe somministrare almeno 10 vaccinazioni al giorno, per un totale di 50 a settimana

Dieci vaccinazioni al giorno per 5 giorni la settimana assegnate a 32 squadre attive nei cinque distretti sociosanitari: è il programma della Regione e di Alisa per vaccinare contro il coronavirus le persone ultra fragili che non possono camminare e raggiungere quindi gli hub vaccinali.

Nel pomeriggio di martedì la Regione è tornata a sottolineare l’impegno ad adeguarsi all’ordinanza del commissario per l’emergenza Covid-19 Figliuolo che mette al primo posto in termini di vaccinazione la popolazione over 80 e le persone ad “elevata fragilità”, insieme con i loro caregiver, le persone che prestano loro assistenza.

Alisa, tenuto conto anche della ricognizione effettuata con le direzioni sociosanitarie aziendali, ha chiesto un incremento delle vaccinazioni per questo target di popolazione e a ciascuna Asl è stato indicato un numero di squadre minime (calcolato sulla base dei dati di popolazione residente e in relazione allo stato dell’arte delle attività sui diversi territori).

La suddivisione prevede per ora dunque 4 squadre in Asl 1, 6 in Asl 2, 13 in Asl 3, 4 in Asl 4 e 5 in Asl 5. Ogni squadra dovrebbe somministrare almeno 10 vaccinazioni al giorno, per un totale di 50 a settimana: parlando di numeri, dunque, ogni settimana dovrebbero essere vaccinate a domicilio in tutta la Liguria 1.600 persone.

«I nostri anziani, a differenza del resto del paese, sono circa il 10% della popolazione - ha detto il presidente della Regione Giovanni Toti - Siamo lieti che il commissario Figliuolo e il governo abbiano messo questa priorità nero su bianco. Per questa ragione, contestualmente alla concentrazione progressiva delle vaccinazioni nei grandi hub territoriali, che hanno una maggiore capacità di somministrazione, potenzieremo le squadre territoriali per raggiungere il prima possibile anche tutti coloro che, non deambulanti, vanno vaccinati al domicilio».

I dati relativi alle vaccinazioni al domicilio aggiornati al 12 aprile:

 ASL1

Attualmente somministrate 698 prime dosi + 214 seconde dosi.

Somministrazione da parte di personale Asl; si tratta di persone segnalate anche da MMG.

Distretto Socio sanitario imperiese

Su 900 allettati, attualmente 238 prime dosi effettuate + 64 seconde dosi.

Distretto Socio sanitario ventimigliese

Su 390 allettati, attualmente 210 prime dosi effettuate + 100 seconde dosi.

Distretto Socio sanitario sanremese

Su 600 allettati, attualmente 250 prime dosi effettuate + 50 seconde dosi.

ASL2

Gli elenchi MMG sono integrati con elenchi delle cure domiciliari. 

Al momento sono stati vaccinati 106 pazienti, di cui 73 hanno effettuato la prima dose e 33 anche la seconda.

ASL3

Al momento effettuate 905 vaccinazioni al domicilio (sia persone seguite dai servizi di cure domiciliari sia segnalate da MMG).

ASL4

Al momento effettuate 964 vaccinazioni domiciliari.

ASL 5

Al momento sono state somministrate 410 dosi al domicilio (comprendono prime e seconde dosi).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini covid a domicilio, il piano di Alisa: 1.600 dosi a settimana con 32 squadre

GenovaToday è in caricamento