Covid, nessun limite su bus e treni ma obbligo mascherina

Deroga al distanziamento tra amici

Regione Liguria ha adottato le linee guida approvate il 6 agosto dalla Conferenza delle regioni.

Le disposizioni, in continuità con quelle già in vigore, sono prorogate fino al 7 settembre.

Per quanto riguarda i mezzi di trasporto pubblico resta l'obbligo di indossare la mascherina per coprire naso e bocca (sia per i posti in piedi, sia seduti, da mantenere per tutto il periodo di permanenza a bordo) ma non c'è riduzione dei posti disponibili, per garantire la continuità del servizio pubblico mantenendo le giuste precauzioni ma senza diminuire l'offerta dei posti sui treni e sugli autobus.

Per quanto riguarda la deroga al distanziamento sociale per i conviventi, l'ordinanza, in conformità al decreto del Governo e nel rispetto delle linee guida, precisa che può essere estesa anche "ai congiunti, o a tutte le persone con le quali si intrattengono relazioni sociali abituali".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • È arrivata la neve: le foto

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • Covid, Toti propone la "zona bianca”. E sul Natale: «Più libertà e qualche sacrificio dopo»

Torna su
GenovaToday è in caricamento