San Martino, 73 operatori positivi: attivati i tamponi in auto “interni”

A oggi sono i 550 professionisti sottoposti al test, la Medicina del Lavoro ha attivato il servizio “drive-through” che consente di effettuarlo direttamente in auto

Sono 73 gli operatori sanitari dell’ospedale San Martino risultati positivi al nuovo coronavirus su un totale di 553 sottoposti al tampone.

A darne notizia è la direzione sanitaria del policlinico, hub regionale per la gestione dei casi covid-19 positivi, nell’ambito dei test attivati a livello regionale per individuare eventuali contagi tra il personale ospedaliero. I 73 professionisti trovati positivi sono stati, ovviamente, fermati. E per aumentare la velocità con cui vengono effettuati i test, è stato attivato internamente il servizio di tamponi drive-through già operativo alla Fiera di Genova.

A gestirlo è il reparto Medicina del Lavoro, diretto dal dottor Francesco Copello: tra il padiglione 7 e il padiglione 8 i dipendenti del San Martino richiedenti, dopo approfondimenti del caso da parte del team di Copello, possono sottoporsi al tampone a bordo del loro mezzo, senza dover scendere e in brevissimo tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

  • Vaccino covid: come facciamo a sapere quando sarà il nostro turno e come saremo contattati

Torna su
GenovaToday è in caricamento