Covid, alla Fiera e a Quarto anche la Marina Militare per fare i tamponi

Si tratta di test molecolari, e il personale medico del corpo affiancherà quello di Asl 3 per aumentare il numero quotidiano

La Marina Militare in supporto della Asl 3 per aumentare la capacità di effettuare tamponi a Genova.

Grazie alla collaborazione con il corpo, Asl 3 ha potenziato i due drive through (ambulatori, cioè, dove si accede in auto) in via Maggio, a Quarto, e nel padiglione Jean Nouvel della Fiera del Mare, poli in cui verranno effettuati i tamponi molecolari.

I due nuovi punti tampone saranno supportati da personale della Marina Militare, con gli operatori sanitari di Asl3 che verranno affiancati da medici e infermieri del corpo. Le attività gestionali e organizzative dei drive saranno invece a cura di Asl3.

«Siamo soddisfatti di questa collaborazione - ha detto Luigi Carlo Bottaro, Direttore Generale di Asl3 - La Marina Militare, che ringrazio, ci coadiuverà nell’esecuzione dei tamponi molecolari presso i nostri punti di Quarto e della Fiera del Mare attivi già da tempo. Si tratta di una implementazione di personale che affiancherà i nostri operatori e che ci darà l’opportunità di aumentare ulteriormente il numero di test eseguiti giornalmente, che ad oggi si attestano su una media di 600 per le  due sedi. Contiamo con questo supporto di arrivare a circa un migliaio al giorno».

«La collaborazione e la sinergia tra enti è l’arma vincente per affrontare qualsiasi azione amministrativa, figuriamoci un’emergenza globale come la pandemia che stiamo vivendo – ha sottolineato l’assessore alla Sanità del Comune di Genova, Massimo Nicolò - La discesa in campo della Marina militare è un’ottima notizia per chi come noi sta lottando per circoscrivere il diffondersi del virus. Altra buona notizia di queste ultime ore è che l’indice RT sta diminuendo nel nostro territorio, frutto anche delle disposizioni che come amministrazione abbiamo adottato con prontezza. Ciò naturalmente non ci deve far abbassare la guardia. Rinnovo l’invito a tutta la popolazione a proseguire nell’utilizzo di tutti gli accorgimenti - usare la mascherina, mantenere la distanza interpersonale, evitare assembramenti - fondamentali per allentare la presa del contagio»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento