Tampone obbligatorio per chi rientra dall’estero, 1.000 segnalazioni in 24 ore

L’Agenzia per la Salute ligure chiarisce: il test viene eseguito entro 48 ore dalla segnalazione del rientro, ed è necessario attendere in isolamento fiduciario

Circa 1.000 segnalazioni in 24 ore da parte di liguri rientrati in Italia dopo una vacanza in Spagna, Grecia, Croazia e Malta, in paesi cioè per cui il Ministero della Salute impone il tampone obbligatorio. È il bilancio di Ferragosto fornito da Alisa, che replica indirettamente alle critiche mosse da chi sostiene di essere rientrato dall’estero e di non aver ricevuto alcun feedback dalla Asl di riferimento per effettuare il test.

«Si ricorda a tutti  coloro che intendono sottoporsi a test molecolare presso l’azienda sanitaria locale di riferimento di seguire le procedure previste dalle singole Asl e di contattare i numeri di telefono e/o di contatto mail dedicati», ricorda Alisa, sottolineando che le modalità sono due: chi sceglie il canale di posta elettronica «sarà contattato per effettuare entro 48 ore dalla segnalazione il tampone (al domicilio o attraverso il servizio drive-through)», chi invece contatta telefonicamente la Asl «verrà messo in contatto con il primo operatore disponibile».

Le specifiche di Alisa arrivano dopo giorni in cui numerosi liguri hanno segnalato di non essere riusciti a completare la segnalazione di rientro o di non essere riusciti a parlare con referenti di Alisa per comunicare il rientro. E se c’è chi rispetta le direttive mettendosi in isolamento fiduciario sino al tampone e al risultato, altri protestano contro una quarantena volontaria di fatto senza un termine a meno di non riuscire a prendere contatti con la Asl e farsi dare un appuntamento per il tampone.

«Il Sistema sanitario regionale, in un momento di grande impegno e pressione per il tracciamento dei casi, le analisi epidemiologiche, la preparazione all'apertura scolastica e la campagna vaccinale, sta comunque garantendo le risposte dovute», spiega Alisa, sottolineando che «le risposte non possono essere fornite in tempo reale» perché «il tampone va programmato ed eseguito entro 48 ore dalla segnalazione. Il sistema - conclude Alisa - sta mettendo in campo tutte le risorse e le professionalità necessarie per rispondere in modo efficace all’ordinanza ministeriale che, diramata il 12 agosto scorso, ha prodotto effetti immediati a partire dal 13 agosto sulle singole realtà regionali, già coinvolte a tutto campo nella gestione dell’emergenza Covid-19».

Per informazioninumeri  e contatti Asl Liguria per viaggiatori rientro estero

ASL 1 - mail bu.gsat.tamponi@asl1.liguria.it per richiesta tamponi; numero verde per segnalare ingresso e richiesta informazioni 800 554 400, attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20.

ASL 2 - mail covid-19@asl2.liguria.it in caso di impossibilità ad inviare una email, è possibile contattare il numero 019 8405 769 attivo dal lunedì al venerdì (orario 8-17) e dal 22 agosto anche sabato e domenica (orario 8-14).

ASL 3 - mail covidestero@asl3.liguria.it telefono 010 849 7003, attivo da lunedì a sabato (orario 9-15) e domenica e festivi (8.30-12.30).

ASL 4 - mail ip.segreteria@asl4.liguria.it telefono 0185 329 037, attivo dal lunedì al venerdì (orario 8.30 alle 17) mentre il sabato ed i giorni festivi il reperibile può essere contattato attraverso la centrale operativa 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ASL 5 - mail covidestero@asl5.liguria.it in caso di impossibilità a inviare e-mail, è possibile contattare il numero telefonico 0187 533 689 (il servizio è attivo anche il sabato ed i giorni festivi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Meteo, preallerta per le prossime 48 ore

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento