menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal centro città alla Valtrebbia, Guardia di Finanza e polizia consegnano tablet per le lezioni in streaming

I finanzieri hanno raccolto l'appello dell'Istituto Comprensivo Valtrebbia di Torriglia, i poliziotti della questura quello dell'istituto Pertini

Guardia di Finanza e polizia in aiuto dei bambini e dei ragazzi liguri costretti, come tutti i bambini italiani nel periodo di emergenza per il nuovo coronavirus, a sfruttare la tecnologia per partecipare alle lezioni e continuare nel loro percorso di apprendimento.

I finanzieri in servizio a Busalla hanno raccolto l'appello dell'Istituto Comprensivo Valtrebbia di Torriglia, e dalle prime ore di mercoledì sono impegnati nella consegna di 50 tablet agli alunni che abitano nei diversi comuni collinari della Valtrebbia e che hanno chiesto di poter avere uno strumento per la didattica a distanza.

I Comuni di residenza degli studenti sono Torriglia, Davagna, Bargagli, Rovegno, Montebruno, Propata e Ottone, nella provincia di Piacenza. Proprio la posizione geografica dei vari comuni, e le misure restrittive stabilite con il dpcm per contrastrare il contagio da covid-19, hanno spinto la direzione dell'Istituto Comprensivo Valtrebbia a chiedere il supporto delle Fiamme Gialle per le consegne dei tablet messi a disposizione attraverso i fondi erogati dal Miur.

Sono quindi entrati in azione gli uomini di Busalla, che hanno preso in consegna i dispositivi e hanno iniziato il giro di consegne. Compito simile è stato portato a termine dai poliziotti della questura di Genova, che hanno iniziato a distribuire i primi tablet donati dal dirigente del liceo Sandro Pertini ad alcuni studenti che ne erano sprovvisti.

Una volante della Questura, dopo aver ritirato i primi sei dispositivi presso la scuola, li ha consegnati personalmente ai ragazzi per consentire la ripresa dello studio. Nei prossimi giorni verranno consegnati ulteriori 40 tablet e notebook.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento