menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio dilettanti: stop definitivo dalla Promozione in giù, ma arriva il campionato alla playstation

Il Comitato Regionale della Liguria, in collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti, ha però lanciato il primo campionato regionale sperimentale eSport, il calcio giocato alla playstation che da alcuni anni è diventato "sport ufficiale" anche per quello che riguarda il campionato di Serie A

I campionati di calcio dilettantistico della Liguria sono fermi e non ripartiranno (ad esclusione dell'Eccellenza, considerata di "preminente interesse nazionale”) per la stagione calcistica 2020/2021, nei giorni scorsi è arrivato anche il comunicato ufficiale della Lnd che ha sancito lo stop definitivo di tutti i tornei: Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria.

Il Comitato Regionale della Liguria, in collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti, ha però lanciato il primo campionato regionale sperimentale eSport, il calcio giocato alla playstation che da alcuni anni è diventato "sport ufficiale" anche per quello che riguarda il campionato di Serie A dove, recentemente, sono anche andati in scena i derby tra Genoa e Sampdoria.

La partecipazione alla competizione virtuale è gratuita e riservata a tutte le società regolarmente affiliate al Comitato Regionale Liguria e iscritte ai campionati della stagione 2020/2021, senza distinzioni di categoria.

Il campionato sarà riservato ad un massimo di 10 squadre e si articolerà su incontri di andata e ritorno, da disputare sulla piattaforma PS4/PS5 (versione PS4). La modalità della competizione sarà “Pro Club”, che consente a ogni player di creare un calciatore virtuale e di ricoprire un ruolo specifico in campo al fianco dei propri compagni, proprio come in una vera partita di calcio!

Ogni società iscriverà un team che dovrà essere composto da un minimo di 5 “players” (numero minimo di giocatori in campo) ad un massimo 15 “players”. Ogni club dovrà nominare un capitano e un vice capitano che avranno il compito di creare e coordinare la squadra.

La prima classificata del campionato sperimentale regionale eSport, avrà la possibilità di giocarsi l’accesso alla eSerieD e alla Coppa Italia!

Il regolamento della eEccellenza

Le Società che desiderano partecipare al suddetto campionato (si darà via alla competizione solo se ci sarà un minimo di 8 squadre iscritte) dovranno far pervenire una prima mail di adesione al campionato entro la data del 29 marzo p.v., indirizzandola a lnd.liguria.easport@gmail.com o d.sanguineti@lnd.it.

In caso di un numero di adesioni superiore alle 10 previste, per stabilire la partecipazione farà fede l’ordine di arrivo delle adesioni.

Negli allegati dell'articolo il regolamento completo. 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento