Sport consentito prima del 4 maggio, Toti: «Ci stiamo ragionando»

Il momento tanto atteso da tutti gli amanti dell'attività fisica sembra avvicinarsi a grandi passi. Il prossimo potrebbe essere l'ultimo fine settimana di limitazioni stringenti allo sport in Liguria

Da oltre un mese gli italiani sono chiusi in casa, salvo per le uscite dettate dalla necessità. C'è più tempo per pensare e si cerca di allietare la mente, immaginando come sarà la vita con la fine del lockdown, cosa si potrà fare la prossima estate, se si potrà andare in vacanza o al mare.

Coronavirus, cosa si potrà fare d'estate

Ieri durante la cabina di regia governo-enti locali è stato affrontato anche il tema del turismo. Ne ha parlato anche il premier Giuseppe Conte che ha annunciato la campagna 'Viaggio in Italia' che il governo intende mettere in campo. Il ministro Dario Franceschini sta lavorando a misure per favorire il turismo in Italia da inserire nel dl Aprile con una serie di proposte sia per il sostegno alle imprese del settore che incentivi a fare vacanze nel nostro Paese, un investimento sulle vacanze italiane con un bonus vacanze per persone e famiglie.

Ma prima dell'estate ci saranno altri cambiamenti, che ci permetteranno di riavvicinarci a una vita normale. Oltre al ritorno al lavoro, potremo di nuovo spostarci oltre i duecento metri concessi ora. In particolare questa limitazione sta stretta agli sportivi, che vorrebbero poter tornare ad allenarsi senza temere di incorrere in sanzioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sport prima del 4 maggio in Liguria, favorevoli Bucci e Toti

Al termine del consueto punto stampa di fine giornata, mercoledì 22 aprile il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ha lasciato intravvedere qualche barlume di speranza. «Ci auguriamo che già a partire dal 27 aprile il governo voglia ridare un po' di fiato alla nostra economia. Tutte le attività che riguardano l'artigianato, la cura delle persone, il sistema di ristorazione in modalità take away. Nelle prossime ore ci confronteremo con l'esecutivo. E, con il sindaco Marco Bucci, stiamo ragionando anche di eventuali misure da prendere in autonomia. Come la possibilità di tornare a fare un po' di sport, con qualche ulteriore piccolo spazio di libertà già prima del 4 maggio», ha spiegato il governatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento