Nuovi poveri, anche il val Bisagno c'è la 'spesa sospesa'

«Stanno infatti iniziando a chiamarci anche famiglie che, prima di questa crisi, non si erano mai trovate in una situazione di simile necessità», spiega Fabrizio Spiniello dell'associazione Amici di Pontecarrega

Il mondo dell'associazionismo e del volontariato della val Bisagno ha attivato una rete di solidarietà che, già oggi, provvede al rifornimento di viveri di prima necessità per almeno 150 nuclei familiari della zona. 'Spesa sospesa' è il nome del progetto che, sotto il patrocinio di Municipio IV Media Valbisagno e Confesercenti, vede impegnati in prima linea la rete dei commercianti e i volontari di parrocchie, pubbliche assistenze e gruppi scout del territorio.

«Si tratta di un'attività in realtà già radicata ma che, con l'emergenza lavorativa venutasi a creare in seguito al lockdown, si è ulteriormente intensificata e strutturata, anche con il coinvolgimento diretto dei commercianti e dei Civ, proprio per cercare di fare fronte ad una richiesta di aiuto che è, purtroppo, in costante crescita - spiega Fabrizio Spiniello dell'associazione Amici di Pontecarrega, una delle tantissime realtà del territorio coinvolte nel progetto -. Stanno infatti iniziando a chiamarci anche famiglie che, prima di questa crisi, non si erano mai trovate in una situazione di simile necessità: l'emergenza ha toccato tutti, italiani e stranieri, e a tutti cerchiamo di dare un aiuto, per quanto possibile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'elenco completo delle attività aderenti, presso le quali è possibile lasciare la propria 'spesa sospesa' è disponibile sul sito www.genova20.com dell'omonimo gruppo scout. Quanti invece volessero segnalare la loro situazione, in maniera tale da essere inclusi nelle liste dei beneficiari degli aiuti, possono rivolgersi alle seguenti realtà attive sul territorio:

  • Associazione Gau Pubblica Assistenza
  • Associazione Amici di Ponte Carrega
  • Bulldog Terpi
  • Centro di ascolto Vicariale Medio Alto Bisagno
  • Civ Il Girasole Struppa
  • IronWorkers Sant’Eusebio
  • Parrocchia di Montesignano
  • Parrocchia di Sant’Eusebio
  • Parrocchia di S.M. Assunta
  • Parrocchia San Giacomo M.
  • Parrocchia San Gottardo
  • Parrocchia San Pietro di Pino
  • Parrocchia San Rocco di Molassana
  • Parrocchia San Siro
  • Gruppo di volontariato Vincenziano
  • Scout GE48
  • Scout GE20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento