Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Coronavirus

Vaccini, Liguria prima per somministrazioni. Con rt a 0.85 si resta in zona gialla

Secondo Gimbe prima anche per persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino sul totale della popolazione. Tutti gli indicatori di qualità confermano la regione in zona gialla

La Liguria scala velocemente la classifica della somministrazione vaccini per regioni italiane e raggiunge il primo posto con una percentuale pari all’89,4%. Il dato del sito ministeriale sarebbe addirittura superato secondo il presidente Toti come dichiarato durante la conferenza stampa sul covid: «In realtà oggi i somministrati sui consegnati hanno sfiorato il 92%, ovvero abbiamo fatto nella nostra regione 595.536 vaccini su 649.680 consegnati dal commissario generale Figliolo. Oggi la campagna ha proseguito a ritmi importanti 14.819 sono i vaccini totali somministrati dal nostro sistema sanitario regionale di cui 11.074 modello freeze ovvero Pfizer e Moderna, 3.745 modello cold cioè Astrazeneca o Johnson»

La Liguria, stando ai dati aggiornati diffusi oggi dalla fondazione Gimbe, risulta anche la prima regione italiana per persone che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino sul totale della popolazione (26,3%) contro la media del 22% italiana.

Non solo, la Liguria si conferma in zona gialla come anticipato dallo stesso Toti: «L’Rt è intorno a 0,85-0,86 e tutti gli indicatori sono confermati in calo. Le terapie intensive sono sotto il 30%, le ospedalizzazioni sono sotto il 40%».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, Liguria prima per somministrazioni. Con rt a 0.85 si resta in zona gialla

GenovaToday è in caricamento