Fermato per un controllo minaccia i carabinieri e finisce nei guai

Denunciato e multato un uomo di 34 anni fermato per un controllo in salita inferiore Cataldi a Sestri Ponente

Nel pomeriggio di giovedì 23 aprile 2020 una pattuglia di carabinieri del nucleo Radiomobile, impegnata per il controllo del territorio e per far rispettare le norme anti contagio dettate dall'emergenza coronavirus, ha fermato uno straniero per un controllo in salita inferiore Cataldi a Sestri Ponente.

L'uomo ha reagito alle forze dell'ordine opponendo resistenza e minacciando i militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta calmato è stato identificato come un 34enne originario del Bangladesh e residente a Genova: è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale ed è stato anche multato per aver violato le norme anti contagio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Meteo, preallerta per le prossime 48 ore

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento