menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, morto un altro medico: addio a Sergio Saccà

Aveva 66 anni. Molto conosciuto e stimato, lavorava nella Clinica Oculistica del San Martino: decine i messaggi di cordoglio

Ancora una vittima per covid-19 tra i medici genovesi. A perdere la vita è stato Sergio Saccà, morto martedì mattina al San Martino.

Saccà, 66 anni, siciliano di origini ma genovese d’adozione, lavorava da molti anni al policlinico come oculista nella Clinica Oculistica. È morto nel reparto Rianimazione, dove era ricoverato ormai da giorni dopo che le sue condizioni di salute si erano aggravate. 

Moltissimi i messaggi di cordoglio, tra cui quello della Società italiana Glaucoma: «Puntuale, rigoroso, determinato e, spesso, categoricamente caustico, il dottor Saccà ha fatto della onestà intellettuale una bandiera e una regola di vita - ha detto Stefano Gandolfi, presidente della Sigla - Lascia tre splendidi figli, a buon diritto orgogliosi di una figura paterna di quello spessore, e due sorelle, che hanno costituito una presenza solida e amorevole per tutta la sua esistenza. Sigla tutta partecipa al loro dolore e, nel suo presidente, piange la perdita di una persona buona e di un amico vero».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento