menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: 3 milioni di guanti e 64mila camici sequestrati in porto a Pra'

Il materiale sanitario proveniva dal Golfo del Bengala ed era diretto ad alcune società italiane. Sequestrato, è stato portato all'ospedale San Martino

Ancora un sequestro di materiale sanitario al Psa di Pra'. Questa volta si è trattato di guanti e camici chirurgici, questi ultimi particolarmente importanti in questo periodo in cui sono proprio i camici e le tute a essere necessari nella lotta al coronavirus nei reparti ospedalieri.

I funzionari dell'Agenzia delle Dogane hanno individuato tre container facenti parte di un carico proveniente dal Golfo del Bengala: all'interno più di 3 milioni di guanti  e oltre 64mila camici chirurgici sterili, immediatamente sequestrati.

Stando a quanto ricostruito, il materiale era ufficialmente diretto a una società tedesca, ma sarebbe stato consegnato ad alcune società italiane che non fanno parte del sistema sanitario nazionale. Come da disposizioni del commissario per l'emergenza covid-19, Domenico Arcuri, il materiale è stato quindi requisito e consegnato all'ospedale San Martino, centro di smistamento regionale dei dispositivi sanitari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento