rotate-mobile
Coronavirus

San Martino, torna il reparto covid+ con 14 letti per pazienti positivi

Qualche giorno fa lo stesso ospedale ha sospeso le visite dei parenti ai ricoverati a causa dell'aumento dei casi

Torna il reparto covid all'ospedale San Martino di Genova: vista l'evoluzione del quadro epidemiologico, infatti, la direzione sanitaria ha deciso di trasformare il reparto del quinto piano, lato levante, del Monoblocco, da degenza 'no covid' a degenza 'covid+'. In pratica, si passa da 20 letti di medicina d'urgenza a 14 letti per pazienti positivi. Il reparto sarà diretto dal professor Aldo Pende.

I dati del covid di ieri, martedì 19 luglio, parlavano di 3227 nuovi positivi su 14mila tamponi circa e cinque decessi. A causa dell'aumento dei contagi, proprio qualche giorno fa lo stesso San Martino ha sospeso le visite dei parenti ai ricoverati.

Covid, aumento dei contagi: stop alle visite al San Martino

Tutto questo proprio nei giorni in cui si sta parlando di eventuali nuove regole per chi risulta positivo al tampone: l'ipotesi su cui si sta ragionando è quella di permettere a chi risulta negativo al test di uscire di casa anche prima dei fatidici sette giorni di isolamento. In merito, Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie Infettive del San Martino, ha detto ad Adnkronos che "arriviamo tardi, queste cose andavano fatte un mese e mezzo o due mesi fa, quando qualcuno già diceva di farle. Si sarebbe evitato di arrivare nella situazione di grande difficoltà di questo momento. Sento ogni giorno di proprietari di strutture alberghiere, ristoranti, stabilimenti balneari ma anche ospedali, operatori della pubblica sicurezza, persone che purtroppo non stanno andando a lavorare perché in isolamento e quindi stanno mancando una serie di servizi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Martino, torna il reparto covid+ con 14 letti per pazienti positivi

GenovaToday è in caricamento