Invitato a rispettare il distanziamento sociale, insulta i carabinieri

Un giovane di 19 anni è stato denunciato nel centro storico per oltraggio a pubblico ufficiale

L'altra notte un cittadino albanese di 19 anni è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale dai carabinieri di Carignano, durante un normale servizio nel centro storico per il controllo della 'movida' cittadina.

Il giovane, sottoposto a controllo in piazza San Donato, è stato invitato al rispetto delle disposizioni in materia di distanziamento sociale, ma, in presenza di altre persone, anziché ottemperare, si è messo a inveire contro i carabinieri, proferendo frasi oltraggiose.

Il 19enne è stato anche sanzionato per aver violato le misure di contenimento della pandemia da covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento