Spiagge libere, 10mq a "ombrellone" e app per gli ingressi. Bucci: «Apertura a fine mese»

Sono le indicazioni individuate e condivise dall'associazione nazionale dei Comuni italiani

L'Associazione nazionale dei Comuni italiani (Anci) ha definito le basi condivise per la gestione delle spiagge comunali di libero accesso e attrezzate, ora al vaglio dei singoli Comuni.

Si suggeriscono 10mq per ciascun nucleo o persona singola, con un sistema di controllo agli ingressi. Secondo quanto dichiarato dal sindaco Bucci, in conferenza stampa con Toti mercoledì sera, è  allo studio un'app che indichi gli "slot" liberi nelle varie spiagge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre dal palazzo della Regione, è arrivato il contrordine di Bucci: questo fine settimana non riapriranno le spiagge libere. «Se ci riusciamo, riapriremo la settimana del 25, piu probabile nel week-end».  In conferenza stampa, il primo cittadino, dopo aver annunciato l'individuazione delle linee guida con gli altri Comuni ha dichiarato: «Non sarà facile per via delle distanze da rispettare sulle spiagge, ma avremo un'app che permetterà di sapere in tempo reale quanti posti liberi ci saranno nella determinata spiaggia per evitare gli assembramenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento