menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Rave party sul monte Moro con 250 persone interrotto dalla Polizia

Quattro le persone denunciate per violazione delle norme anti covid (tre genovesi e un toscano) e cento quelle identificate in un'operazione ancora in corso nella mattinata di domenica 14 marzo

Nella notte la Polizia ha interrotto un "rave party" sul Monte Moro con circa 250 partecipanti intervenendo con le volanti e gli uomini della Digos, all'intervento ha partecipato anche la Polizia Locale. 

Quattro le persone per il momento denunciate per violazione delle norme anti covid (tre genovesi e un toscano) e cento quelle identificate nonostante il fuggi fuggi generale in un'operazione ancora in corso nella mattinata di domenica 14 marzo e sulla quale si attendono ulteriori aggiornamenti. La zona è stata completamente isolata, per tutti i non residenti a Genova saranno adottati fogli di via obbligatori.

A chiamare la polizia alcuni residenti della zona che hanno notato un passaggio continuo di auto e un'autista dell'Amt che ha riferito di aver fatto salire sul mezzo a Brignole una quindicina di ragazzi diretti verso la zona del rave.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento