Coronavirus

Astrazeneca e Johnson per gli over 18, oltre 10.000 prenotazioni un un'ora: si va verso il tutto esaurito

Alle 23 aperta la linea di prenotazione per i cittadini tra i 18 e i 39 anni che vogliono ricevere un vaccino di tipo "cold", di cui sono rimaste parecchie dosi per rinunce. Dosi che si avviano verso il termine, visto il successo dell'iniziativa

Oltre 20.000 prenotazioni, 10.000 in poco più di un’ora: è il bilancio della prima nottata di apertura delle prenotazioni di vaccini Astrazeneca e Johnson & Johnson per i liguri tra i 18 e i 39 anni d’età.

Il portale gestito da Liguria Digitale ha iniziato ad accettare le prenotazioni alle 23 di lunedì sera, e la Regione poco dopo mezzanotte ha reso noto che i liguri over 18 che si erano prenotati online erano 10.411, di cui 10.366 tra i 18 e i 44 anni.

Tantissimi giovani, dunque, che hanno deciso di sottoscrivere la decisione di ricevere un vaccino di tipo “cold”, e dunque a vettore virale, e anticipare così tempi che, per chi ha meno di 40 anni, non sono ancora stati resi noti.

Molti sono giovanissimi, appena maggiorenni o poco più che ventenni, altri rientrerebbero nelle fasce per cui oggi è già aperta la prenotazione per Pfizer e Moderna. A fare la differenza, però, sono i tempi: per alcuni over 40, per esempio, la prima dose è fissata a giugno inoltrato, addirittura a luglio, con il richiamo ad agosto. E per gli under 40 una data di prenotazione ancora non c’è.

E così, soprattutto per i giovanissimi desiderosi di uscire, tornare alla vita, prenotare vacanze, la possibilità di prenotare un vaccino e vederselo somministrato dopo poche settimane (se non giorni) non va fatta scappare, e in tanti hanno fatto notare come le dosi fossero già in fase di esaurimento poche ore dopo l'apertura: a martedì mattina, la Regione ha informato che erano esaurite le dosi in Asl 2, Asl 3 per quanto riguarda Johnson & Johnson, e Asl 5.

«Ma di vaccino Johnoson quanti ne avevano? Esauriti subito», ha fatto notare una ragazza sulla pagina Facebook della Regione, mentre un'altra ha fatto notare che «alle 23.00 in punto avevo 8760 persone in coda online». E c'è chi ipotizza, nel vedere l'assenza di disponibilità, che le prenotazioni siano state aperte in anticipo, sebbe sia molto probabile che il sito sia stato preso d'assalto un po' prima delle 23 per accaparrarsi una dose, con conseguente rallentamento delle operazioni. Molte le persone che sono rimaste sveglie sino a notte fonda per prenotare.

Toti: «Venerdì vaccino con Astra alla Fiera del Mare»

Lunedì sera il presidente della Regione, Giovanni Toti, aveva annunciato di avere disdetto la prenotazione con Pzifer - a 52 anni avrebbe diritto a quella tipologia di vaccino - e di essere intenzionato a prenotare Astrazeneca, cosa che ha fatto proprio dal portale.

«Venerdì 28 maggio farò il vaccino AstraZeneca all’hub della Fiera di Genova. Nonostante la mia età mi consentisse di accedere alle liste per Pfizer o Moderna, ho deciso di fare il vaccino cold, aderendo alla prenotazione volontaria che abbiamo aperto stasera a tutti gli over 18 che vogliano fare AstraZeneca o Johnson&Johnson - ha detto Toti - A dimostrazione che ritengo questo vaccino sicuro come tutti gli altri. Non vedo l'ora che sia venerdì».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Astrazeneca e Johnson per gli over 18, oltre 10.000 prenotazioni un un'ora: si va verso il tutto esaurito

GenovaToday è in caricamento