Figlio multato per strada, la madre si scatena su Facebook contro la polizia

Quella sanzione inferta a suo figlio non le è proprio andata giù. E così una quarantenne ha sfogato la sua rabbia in un post su Facebook. È stata denunciata per diffamazione

Su tutte le furie perchè una pattuglia aveva multato il figlio che stava fumando e passeggiando in compagnia di un amico, incurante dei divieti imposti dal governo, una donna ha pubblicato su Facebook numerosi insulti, tutti rivolti ai due poliziotti che avevano, poco prima, sanzionato il ragazzo.

Gli agenti del commissariato San Fruttuoso, dopo qualche accertamento, venerdì 10 aprile hanno rintracciato e denunciato la donna, una quarantenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso ulteriori attività per risalire all'identità di tutte quelle persone che hanno, a loro volta, insultato le forze dell'ordine nei commenti collegati al post pubblicato dalla donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento