rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Coronavirus

Alunno positivo, l'Asl dispone la quarantena quando ormai è ora di tornare in classe

La scuola ha comunicato il caso il giorno stesso, ovvero il 29 novembre. Il provvedimento della Asl è arrivato l'8 dicembre. Il 9 gli alunni con tampone negativo possono rientrare in classe

Da lunedì 13 dicembre in Liguria partiranno le prenotazioni per la vaccinazione anti covid nella fascia di età fra i 5 e gli 11 anni e da giovedì 16 inizieranno le somministrazioni. Secondo quanto spiegano gli esperti, nelle ultime settimane il virus sta circolando soprattutto nella fascia pediatrica e l'inizio delle vaccinazioni dovrebbe aiutare ad arginare questa situazione.

Ma per limitare i casi nelle scuole sarebbe necessario che altre misure funzionassero a dovere e forse non sempre è così. Portiamo l'esempio di una classe di una scuola primaria genovese dove il 29 novembre è stato scoperto un alunno positivo con contestuale comunicazione all'Asl.

In questi casi la tempistica è fondamentale per evitare il contagio di altri bimbi o di genitori. Per la classe è scattata la quarantena, ma il provvedimento della Asl, di cui GenovaToday è entrato in possesso, è datato 8 dicembre 2021, ovvero oltre una settimana dalla scoperta dell'alunno positivo.

Ma il paradosso non finisce qui: l'Asl3 ha comunicato (ricordiamo in data 8 dicembre) che la classe deve stare in quarantena dal 30 novembre al 13 dicembre, con possibilità di reintegro il 9 dicembre, ovvero al decimo giorno, con tampone antigenico o molecolare negativo per gli alunni che non hanno concluso il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni.

Chi non vuole sottoporti al tampone, potrà rientrare a scuola dopo 14 giorni, ovvero il 13 dicembre. In pratica le famiglie degli alunni della classe avrebbero potuto fare vita normale, proseguire le lezioni in presenza, uscire, incontrare altre persone dal 29 novembre fino all'8 dicembre, data in cui è arrivato il provvedimento della Asl.

Il vaccino ai bambini aiuterà certamente a contenere i contagi e i malati in età pediatrica. Ma la gestione del virus migliorerà solo se queste tempistiche dell'Asl verranno accorciate e rese più puntuali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alunno positivo, l'Asl dispone la quarantena quando ormai è ora di tornare in classe

GenovaToday è in caricamento