rotate-mobile
Coronavirus

"Da cinque giorni siamo positivi, ma il green pass è sempre attivo"

Per fortuna la coppia in questione non ha alcuna intenzione di approfittarne, magari per andare a mangiare al ristorante. Ma la testimonianza dimostra come non sempre il passaporto si disattivi in automatico

Il problema è noto da tempo, almeno un mese, ma a quanto pare non è ancora stato risolto. Siamo stati contattati (il messaggio è di mercoledì 9 febbraio) da una coppia, che, nonostante sia risultata positiva al covid, ha il green pass attivo e funzionante. A loro nulla è cambiato, in quanto si dicono "persone corrette", ma se si trattasse di un problema diffuso, nel numero qualcuno potrebbe non essere altrettanto ligio alle regole.

Dopo i 'positivi fantasma', ovvero coloro che hanno scoperto a casa di aver contratto il virus, ma non sono stati 'tamponati' in via ufficiale, dunque non sono mai risultati come guariti dal covid, ora un altro problema pare trascinarsi da settimane. Di seguito il messaggio.

"Io e la mia compagna, positivi da cinque giorni e con sintomi, ad oggi, pur avendo fatto tutte le pratiche, abbiamo ancora i green pass belli e funzionanti. Noi ovviamente siamo a casa e non usciamo, per correttezza ed etica, ma non credo che si possa sempre contare sul buon senso delle persone. Sarebbe una cosa sulla quale puntare e riflettere, perché se ne parla poco di questo fenomeno".

Per fortuna la pandemia sembra allentare la presa, ma segnalazioni di questo tipo non rassicurano. Senza il green pass è ormai possibile entrare solo in pochi negozi, mentre chi lo possiede può condurre una vita sociale molto più libera. Ma se il titolare del passaporto lo potesse utilizzare pur essendo positivo, il rischio di contagiare qualcuno sarebbe di certo superiore rispetto a quello che ci sarebbe se restasse a casa con green pass disattivato.

In teoria, una volta inoltrata la comunicazione di positività, il green pass dovrebbe non essere più valido in automatico. Detto altrimenti, una persona che risulta positiva, se il test viene eseguito presso i centri riconosciuti, non deve fare niente perché il proprio certificato non sia più verde. Purtroppo non sempre è così.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Da cinque giorni siamo positivi, ma il green pass è sempre attivo"

GenovaToday è in caricamento