menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi volantini covid, la polizia: «Pretesto per furti in casa»

Gli agenti intervenuti a Pontedecimo e Campomorone per diverse segnalazioni. Aperta un'indagine

Già protagonisti del primo lockdown per covid, ritornano i volantini falsi e attribuiti al Ministero dell'Interno nei portoni di diversi quartieri. Gli avvisi, che invitano le persone a lasciare le proprie abitazioni in caso di controlli, sono stati ritrovati dalla polizia a Pontedecimo e Campomorone. 

La Questura di Genova informa i cittadini che non si tratta di messaggi istituzionali da parte del Ministero dell’Interno bensì di avvisi falsi, anche alla luce di grossolani errori contenuti nel testo con riferimento a leggi non esistenti.

La preoccupazione degli agenti è che si tratti di tentativi illeciti da parte di malintenzionati per spingere i residenti a lasciare le abitazioni incustodite, al fine di favorire i furti nella case. Sulla base di questo sospetto è stata avviata un'indagine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento