Covid, online il consulto con l'infettivologo

In Liguria nasce una piattaforma web per guidare i medici di famiglia nelle cure a domicilio

Immagine di repertorio

La Regione Liguria ha attivato una piattaforma online per curare a domicilio i pazienti covid attraverso i medici di famiglia e gli infettivologi degli ospedali. Lo ha annunciato il segretario regionale dei medici di famiglia, Andrea Stimamiglio, durante la conferenza stampa covid di giovedì 12 novembre.

«Nella piattaforma saranno inseriti giornalmente i parametri vitali dei pazienti, grazie al parere specialistico degli infettivologi potremo decidere chi ricoverare in ospedale senza affollare i pronto soccorso - ha spiegato il dottore - Che io sappia questo progetto è una cosa unica in Italia».

La piattaforma realizzata da Liguria Digitale ha già ricevuto richieste dal mondo specialistico: «La nuova piattaforma digitale azzera i tempi e soprattutto limita gli spostamenti dei pazienti per il ritiro del referto», ha spiegato il direttore generale della società Enrico Castanini. «Tutto tempo guadagnato per un prezioso consulto con il proprio medico».

Non solo, come stabilito da un accordo regionale, i medici di medicina generale potranno fare ai pazienti i tamponi rapidi per alleggerire gli istituti di igiene di Prevenzione dal pesante carico sostenuto in questo periodo.

Inoltre, previa autorizzazione, i medici potranno ricevere per via telematica i referti dei tamponi e i pazienti potranno conoscere i risultati al telefono senza dover andare in studio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • È arrivata la neve: le foto

Torna su
GenovaToday è in caricamento