rotate-mobile
Coronavirus

Uova di Pasqua per i piccoli pazienti e cioccolatini ai sanitari che lottano contro il covid: tante donazioni agli ospedali

Consueta gara di solidarietà da parte di genovesi e associazioni per donare uova di Pasqua e cioccolatini agli ospedali genovesi tra Gaslini, San Martino, Galliera e Villa Scassi.

Consueta gara di solidarietà da parte di genovesi e associazioni per donare uova di Pasqua e cioccolatini agli ospedali genovesi, sia per regalare un sorriso ai piccoli pazienti ricoverati al Gaslini, che per gli operatori sanitari in prima fila in questo difficile anno di lotta alla pandemia da covid tra San Martino, Galliera e Villa Scassi.

Nella giornata di giovedì 1 aprile la Polizia di Stato ha fatto visita all'ospedale Galliera portando, come già aveva fatto in occasione delle feste natalizie, un gradito e gustoso dono pasquale al personale del nosocomio che sta lottando contro il coronavirus. 

L'assessore Ilaria Cavo ha invece presenziato venerdì 2 aprile alla consegna di 600 uova di pasqua all'esterno del reparto di Nefrologia e Dialisi dell'ospedale pediatrico Giannina Gaslini. Le uova sono state raccolte dall'associazione Axia eventi che ha invitato cittadini e aziende a donarle per le festività pasquali ai bambini ricoverati. «È stata una grande risposta all'appello dell'associazione: le uova verranno distribuite anche ai bimbi di altri reparti. La visita è stata l'occasione per ringraziare i medici e gli infermieri per la cura che hanno ogni giorno e soprattutto in questi mesi difficili, per i più piccoli» ha commentato l'assessore Cavo.

Uova di Pasqua e cioccolatini, le donazioni agli ospedali genovesi. Foto

Nel corso della giornata di venerdì 2 aprile sono state invece due le donazioni all'ospedale Policlinico San Martino, che ha ricevuto la visita di una delegazione del Sindacato Autonomo di Polizia, che ha voluto ringraziare, in previsione della Pasqua, con una donazione simbolica di cioccolatini, il personale sanitario ancora oggi impegnato nella gestione dell’emergenza covid, Sap che aveva già visitato nei giorni scorsi anche il pronto soccorso del Villa Scassi di Sampierdarena portando una grossa scatola di cioccolatini. 

Ancora venerdì 2 aprile il Rotary ha voluto esprimere la propria gratitudine agli operatori sanitari dell'ospedale San Martino consegnando, nell’area antistante il Pronto Soccorso, 83 uova pasquali, da destinare ai diversi reparti Covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uova di Pasqua per i piccoli pazienti e cioccolatini ai sanitari che lottano contro il covid: tante donazioni agli ospedali

GenovaToday è in caricamento