Brasile, morto medico genovese in servizio sulla Costa Fascinosa

Paolo Mudanò, 70 anni, era il responsabile dei servizi sanitari della nave da crociera, attualmente ancorata nel porto brasiliano di Santos

È morto in Brasile il medico genovese Paolo Mudanò, responsabile dei servizi sanitari della nave da crociera Costa Fascinosa, attualmente ancorata nel porto brasiliano di Santos.

Mudanò, 70 anni, è morto con tutta probabilità per complicanze legate al coronavirus. L'equipaggio si trova in quarantena proprio per casi di covid-19.

A dare la notizia della morte è stato il consolato generale d'Italia a San Paolo. Mudanò, originario di San Lazzaro di Savena e residente a Genova, era sbarcato a seguito di un malore la scorsa settimana ed era ricoverato presso l'ospedale di Santos.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consolato ha già contattato i familiari e li assisterà, insieme con Costa Crociere, per il rimpatrio della salma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

  • Mascherina obbligatoria anche di giorno nel centro storico, Bucci: «Aumenteremo i controlli»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento