Coronavirus, l'esperto genovese Paolo Durando nel team dell'Istituto Superiore della Sanità

Docente ordinario di Medicina del Lavoro presso l’Università degli Studi di Genova, è stato nominato membro del gruppo di lavoro “Prevenzione e controllo delle infezioni”

C’è anche un esperto ligure nel gruppo di lavoro costituto dall’Istituto Superiore della Sanità per combattere l’epidemia di coronavirus.

Il professor Paolo Durando, ordinario di Medicina del Lavoro presso l’Università degli Studi di Genova, è infatti entrato a far parte della task-force “Prevenzione e controllo delle infezioni”, istituita dal’Iss lo scorso 11 marzo.

L’Istituto Superiore di Sanità, in qualità di membro del Comitato Tecnico Scientifico per il Covid-19, partecipa alle attività e alla gestione delle strategie di contrasto dell'infezione: fra i diversi compiti che l’Istituto svolge in questo ambito c’è la sorveglianza epidemiologica e virologica, le funzioni di verifica dei dispositivi medici e le attività connesse al controllo.

Il gruppo di lavoro “Prevenzione e controllo delle infezioni” si concentra in particolare  sul supporto tecnico-scientifico in merito alle strategie e alle azioni da adottare in materia di prevenzione e controllo delle infezioni.

Durando, 46 anni e genovese, è considerato un esperto a livello nazionale in ambito epidemiologico. In servizio al Dipartimento di Scienze della Salute, ricopre gli incarichi di direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina del lavoro, coordinatore del Corso di laurea in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro e Medico Competente Coordinatore per la sorveglianza sanitaria del personale dell'Università degli Studi di Genova.

È inoltre membro dell’Unità di crisi Covid-19 dell’Università degli Studi di Genova, composta da docenti esperti negli ambiti giuridico, epidemiologico, virologico, della medicina del lavoro, delle malattie infettive e della formazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento