rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Coronavirus

Covid, lieve miglioramento negli ospedali. Toti: "In terapia intensiva 21 su 22 non vaccinati"

Tra sabato i numeri del bollettino hanno registrato una flessione: tre persone in meno in terapia intensiva

Lieve miglioramento della situazione covid negli ospedali della Liguria sul fronte dei ricoveri e delle terapie intensive. Nel bollettino di domenica 5 dicembre 2021 sono conteggiate 194 persone (una in meno rispetto a sabato) ricoverate, 22 delle quali in terapia intensiva, tre in meno rispetto alla giornata precedente.

Giovanni Toti, presidente di Regione Liguria, commenta: "Nonostante una circolazione del virus sostenuta, migliora la situazione negli ospedali della Liguria. Dei 22 ricoverati in terapia intensiva, 21 sono non vaccinati, ulteriore dimostrazione del fatto che i vaccini siano l’unica arma a nostra disposizione per sconfiggere il Covid".

"Per fortuna - precisa Toti - la maggior parte dei liguri ha aderito alla campagna vaccinale, che prosegue senza sosta: nelle ultime 24 ore sono state 6.542 le dosi di vaccino somministrate, e da lunedì a ieri sono state almeno 1000 le prime dosi somministrate ogni giorno, per un totale di 8511 in sei giorni. Un dato in crescita rispetto alla settimana precedente, e che fa ben sperare per il futuro".

"Per quanto riguarda le dosi booster invece, sono 216.762 quelle somministrate complessivamente, di cui 60.955 dal 29 novembre al 4 dicembre: anche in questo caso si tratta di un dato in crescita rispetto a quello dei giorni precedenti - conclude Toti - buoni anche i dati per quanto riguarda le prenotazioni delle terze dosi: nel complesso sono 417.124, quasi 10mila in più di ieri. Di queste, 16.333 riguardano la fascia 18-39 anni, 91.147 la fascia 40-59, 148.573 quella 60-80 e 81.305 la fascia over 80".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, lieve miglioramento negli ospedali. Toti: "In terapia intensiva 21 su 22 non vaccinati"

GenovaToday è in caricamento