L'appello di Mancini: «Donate il rimborso di Samp-Verona al San Martino»

La gara era stata giocata a porte chiuse l'otto marzo, l'ultima prima dello stop al campionato per l'emergenza coronavirus

Il Ct della Nazionale italiana di Calcio Roberto Mancini ha invitato tutti i tifosi blucerchiati a devolvere a favore dell'Ospedale San Martino il rimborso per la partita Sampdoria-Verona, giocata a porte chiuse domenica 8 marzo 2020, l'ultima prima dello stop per l'emergenza coronavirus.

Il video è stato rilanciato sui canali social dell'Ospedale San Martino di Genova con la convinzione che tanti tifosi risponderanno "Presente" all'iniziativa. 

Roberto Mancini, nel video, ha detto: "So che i tifosi blucerchiati hanno un cuore davvero molto grande. Li invito a devolvere il rimborso per la partita Samp-Verona all'ospedale San Martino. Abbiamo passato momenti indimenticabili insieme e sono sicuro che tutti lo farete".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

  • Vaccino covid: come facciamo a sapere quando sarà il nostro turno e come saremo contattati

Torna su
GenovaToday è in caricamento