Ospedale di Lavagna, reparto Medicina Interna infettato da covid

La Medicina Interna è stata sgomberata e sanificata. Otto pazienti e quattro operatori sanitari sono risultati positivi

Otto pazienti e quattro operatori sanitari dell'ospedale di Lavagna sono risultati positivi al covid dopo il riscontro "occasione di positività di un tampone su un soggetto ricoverato per altra patologia". 

In seguito ai risultati dei test, il reparto è stato chiuso per consentire tutte le procedure di sanificazione. In una nota diffusa alla stampa, l’Asl 4 ha comunicato che: «A seguito del riscontro occasionale di positività di un tampone su un soggetto ricoverato per altra patologia, la direzione strategica dell'Asl 4 ha sottoposto al tampone tutti i soggetti ricoverati in Medicina Interna dell’ospedale di Lavagna e l'intero personale sanitario della struttura.

In totale 61 persone, 12 delle quali sono risultate positive al Covid-19. Si è quindi proceduto alla sanificazione di tutti i locali e all’isolamento dei soggetti positivi. La direzione sanitaria ha bloccato i ricoveri per tutta la giornata di oggi (mercoledì 22 aprile, ndr) al reparto di Medicina per procedere alla sanificazione e alla riapertura in totale sicurezza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tarda serata dall'Als4 è arrivata una seconda nota stampa: "Si precisa che l’intervento di rimodulazione temporanea delle attività presso la Struttura Complessa di Medicina dell’Ospedale di Lavagna, per sanificazione straordinaria e isolamento di alcuni utenti risultati COVID+, è avvenuto a seguito del riscontro inaspettato, in paziente asintomatico per patologia respiratoria, di positività al tampone effettuato esclusivamente quale screening preliminare all’accesso in RSA. Per tale accesso, infatti, è obbligatoria la negatività del tampone.
A seguito di questo risultato, è stata tempestivamente avviata un’indagine epidemiologica sia sul personale sanitario che sui pazienti ricoverati. Sono state riscontrate 4 positività tra gli operatori, tutti inizialmente asintomatici, e per 8 pazienti ricoverati, 7 dei quali sono stati trasferiti nel reparto COVID di Sestri Levante.
Uno degli 8 pazienti, affetto da gravi problematiche personali per le quali è, purtroppo, deceduto, risultava già negativo a precedenti tamponi. La positività allo screening di cui sopra è pervenuta in data successiva.
Il reparto è stato sottoposto a rigorosa sanificazione e verrà riattivato nella giornata di domani (giovedì 23 aprile, ndr)."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento