rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Coronavirus

Blitz degli studenti contro il green pass a 'Orientamenti': "Diritto allo studio garantito dalla Costituzione"

La protesta è durata alcuni minuti, i manifestanti sono entrati con un grosso striscione e un megafono cercando di spiegare la propria battaglia

Blitz degli 'studenti contro il green pass' al salone "Orientamenti" che si sta svolgendo ai Magazzini del Cotone del Porto Antico. Alcuni attivisti sono entrati nell'edificio per protestare contro l'obbligo di green pass per l'accesso al salone dell'orientamento e agli aventi collegati dedicati agli studenti, ma anche per l'obbligo legato all'ingresso all'università.

"Sentire parlare di "futuro" e di "diritto allo studio" - hanno scritto in una nota - da parte di chi quotidianamente umilia ed attacca migliaia di studenti è stomachevole, e non può essere accettato. Un diritto o è di tutti o è un privilegio".

La protesta è durata alcuni minuti, i manifestanti sono entrati con un grosso striscione e un megafono cercando di spiegare la propria battaglia: "Non esistono cittadini di serie a e di serie b - hanno detto - il diritto allo studio è sancito dalla Costituzione e non può essere ignorato o barattato con il lasciapassare verde. Continueremo questa lotta, non siamo violenti e non siamo ignoranti: cerchiamo un dialogo e vogliamo attirare l'attenzione del rettore che dovrebbe garantirci un incontro per parlare di questi sistemi e modalità che ci impediscono di andare all'università a studiare". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz degli studenti contro il green pass a 'Orientamenti': "Diritto allo studio garantito dalla Costituzione"

GenovaToday è in caricamento