menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nuova ordinanza del Governo: divieto di spostarsi in un comune diverso da quello in cui ci si trova

La misura nasce per evitare flussi di persone e per limitare il più possibile il tracciato degli spostamenti; un esempio su tutti, i casi evidenziati anche in Liguria di persone che si spostano verso le seconde case in altri Comuni

Da domenica 22 marzo, su tutto il territorio nazionale, è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano. Uniche eccezioni: comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

Sono le prescrizioni contenute nell'ordinanza adottata congiuntamente dai ministri della Salute Roberto Speranza e dell'Interno Luciana Lamorgese che, allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19, sarà efficace fino all'entrata in vigore di un nuovo decreto del Presidente del consiglio dei ministri, di cui all'articolo 3 del decreto legge 23 febbraio 2020, n.6.

La misura nasce per evitare flussi di persone e per limitare il più possibile il tracciato degli spostamenti; un esempio su tutti, i casi evidenziati negli ultimi giorni anche in Liguria di persone che si spostano verso le seconde case in altri Comuni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio a Ne, i vigili del fuoco salvano due persone

  • Cronaca

    Cimiteri, stanziati fondi per interventi urgenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento