Coronavirus e fase 2, nuova ordinanza comunale: spiagge ancora chiuse

«Vogliamo preparare la Liguria all'estate che deve essere estate. Dobbiamo cominciare ad allenarci», ha detto il sindaco Marco Bucci al termine del discorso, nel quale ha riassunto i punti salienti della nuova ordinanza comunale

Insieme alle regole stabilite dal decreto del presidente del Consiglio dei Ministri (dpcm) del 26 aprile e a quelle dettate dall'ordinanza regionale firmata domenica 3 maggio, a Genova da lunedì bisognerà rispettare anche quanto previsto dalla nuova ordinanza del sindaco Marco Bucci.

Il testo non è ancora disponibile, ma il Primo cittadino ne ha elencato i punti salienti durante il consueto punto stampa sull'emergenza domenica sera. 

«La nuova ordinanza del sindaco - ha detto Bucci - pone limiti rispetto al dpcm e all'ordinanza regione: sino alle 24 del 17 maggio è consentito l'accesso ai parchi, alle ville, ai giardini, ai cimiteri, riapre corso Italia lato mare. Resta interdetto l'accesso a spiagge, scogliere, arenili, salvo per praticare sport acquatici, come da ordinanza della Regione».

«Interdetto - ha spiegato ancora Bucci -l'accesso ai giochi per bambini anche dentro parchi. L'utilizzo delle mascherine è fortemente raccomandato fuori casa, ma obbligatorio e dunque sanzionabile se non adottato all'interno di parchi, giardini, ville, cimiteri, e durante passeggiate per attività motoria, nei locali, sui mezzi di trasporto pubblico. Possono essere utilizzabili vari tipi di mascherine, anche auto prodotte».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Vogliamo dire chiaro ai genovesi che non vogliamo morire di coronavirus, ma nemmeno di fame, per cui è necessario aprire le attività commerciali e consetire di vivere il tempo libero. Ma in maniera ordinata, seria e in accordo con le misure dettate dal governo. La nuova ordinanza vale per due settimane. Penso sia un buon modo di procedere. Sottolineo che vogliamo preparare la Liguria all'estate che deve essere estate. Dobbiamo cominciare ad allenarci per arrivare a inizio estate consci di come gestire la cosa e con contagio quasi finito o finito».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento