Mascherina obbligatoria anche di giorno nel centro storico, Bucci: «Aumenteremo i controlli»

Il presidente della Regione, Giovanni Toti, si appresta a firmare tre nuove ordinanze: proroga delle limitazioni a Spezia, obbligo mascherina anche di giorno nel centro storico di Genova e via libera a mille tifosi allo stadio

Nel centro storico di Genova scatta l'obbligo d'indossare la mascherina 24 ore su 24 anche all'aperto. «Su Genova tra poco firmerò un'ordinanza, di concerto con il sindaco, che prevede l'obbligo di mascherina anche diurna non solo nelle prospicienze dei locali ma estesa ad una serie di aree del centro storico a ridosso del Porto Antico perché lì, stando al nostro sistema di tracciamento, si registra il più alto numero di contagi».

Lo ha spiegato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, nel corso del punto stampa di aggiornamento sull'emergenza coronavirus mercoledì sera. «Su Genova - ha ricordato Toti - sono 63 i casi positivi oggi: i 40 contatti di caso confermato per circa una metà si riferiscono a cittadini di nazionalità o provenienza straniera, per capirci a quei cluster del centro storico cui abbiamo fatto riferimento nei giorni scorsi».

Inoltre il presidente della Regione ha annunciato la riapertura di alcune strutture a bassa intensità di cura, per esempio quella di viale Cembrano, in modo da non tenere occupati i letti negli ospedali. A La Spezia sono prorogate fino a domenica le limitazioni già attive.

Coronavirus, bollettino del 23 settembre 2020

L'area di Genova in cui entra in vigore l'obbligo di mascherina all'aperto 24 ore su 24 è in pratica un semicerchio che si chiude con il lato sud agli ingressi doganali del porto. L'elenco delle strade che delimitano il semicerchio è indicato in fondo all'articolo. Via Garibaldi è compresa solo nel senso che il lato sud delimita l'area. «Pensiamo che sia una manovra sufficiente per diminuire il potenziale rischio di contagio - ha spiegato il sindaco Marco Bucci - ci sarà un controllo esteso, anche all'interno dei locali, con multe per violazioni e possibili chiusure per i locali. Chiedo la collaborazione di tutti i genovesi, si tratta di preservare la salute di chi vive nel centro storico, ma anche nel resto della città. Non vogliamo assolutamente tornare al lockdown. Non ci sono problemi particolari in altre aree della città". La misura resterà in vigore finché non si osserverà un calo nella curva dei contagi.

Oltre alle due ordinanze per Genova e La Spezia, il presidente della Regione ha annunciato un terzo provvedimento, che riguarda gli stadi. «Sto per firmare l'ordinanza - ha concluso Toti -, concordata con il governo, che consente l'ingresso in via sperimentale fino a mille persone negli stadi per le partite di Serie A. Genoa e Sampdoria ci hanno inoltrato il loro protocollo di sicurezza, che abbiamo giudicato appropriato alle linee guida».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I primi a beneficiare delle nuove norme saranno i tifosi della Sampdoria sabato 26 settembre in occasione della partita con il Benevento.

Obbligo mascherina a Genova anche di giorno, le vie che delimitano l'area

  • Via Marinai d’Italia
  • Via Fanti d’Italia
  • Via Andrea Doria
  • Via Balbi
  • Piazza della Nunziata
  • Via Paolo Emilio Bensa
  • Largo Zecca
  • Via Cairoli
  • Piazza Della Meridiana
  • Piazza Fontane Marose
  • Via Garibaldi
  • Via XXV Aprile
  • Piazza Matteotti
  • Via di Porta Soprana
  • Via del Colle
  • Via Ravasco
  • Via Madre di Dio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accensione riscadamento 2020: a Genova i termosifoni si accendono dal 14 ottobre

  • Coronavirus: chiusi h24 e sale giochi in tutta la città, i provvedimenti per le zone "rosse"

  • Coronavirus, in arrivo la nuova ordinanza per Genova

  • Covid: i confini delle nuove "zone rosse" di Genova, strada per strada, e cosa è vietato fare

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Coronavirus: in arrivo un nuovo Dpcm, sembra escluso il 'coprifuoco'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento