Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Coronavirus

No green pass ancora in piazza tra venerdì 17 e lunedì 20 settembre

Due presidi in via Balbi e davanti al Tribunale oltre all'ormai consueta manifestazione in piazza De Ferrari

In arrivo nuove restrizioni per quello che riguarda il green pass, con l'estensione dell'obbligo anche ai posti di lavoro (sia per quello che riguarda il pubblico che per il privato), e in arrivo anche nuove manifestazioni di piazza dei 'no green pass' da venerdì 17 a lunedì 20 settembre 2021. Sono state annunciate dal gruppo Telegram 'Libera Piazza Genova', anima della protesta contro il certificato verde nella nostra città spiegando: "Draghi alza il tiro e noi rispondiamo con nuove iniziative".

Si parte venerdì 17 settembre alle ore 10.30 in via Balbi con studenti, insegnanti, genitori e personale scolastico e si prosegue, come sempre, con l'ormai conseuta manifestazione del sabato: il 18 settembre il raduno è fissato alle ore 16 in piazza De Ferrari. Gli organizzatori hanno anche annunciato la partecipazione del giornalista e scrittore Franco Fracassi. Lunedì 20 settembre, infine, è previsto un presidio davanti al Tribunale a partire dalle ore 10:30.

"Siamo contro il green pass e la persecuzione dei cittadini - hanno scritto gli organizzatori - , contro il Comitato Tecnico Scientifico e la Cabina di Regia, contro il rincaro delle bollette e un governo che fa pagare la crisi sempre e solo ai cittadini. Per la Democrazia, per la Libertà, per i diritti sanciti anche dalla Costituzione del '48".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No green pass ancora in piazza tra venerdì 17 e lunedì 20 settembre

GenovaToday è in caricamento