Negazionisti a Roma, la genovese "Nonna Maura" si incatena davanti al Quirinale

La donna, volto noto per la crociata contro la "dittatura sanitaria per i bambini" e i dpcm che contengono le misure contro il coronavirus, è stata al centro della protesta organizzata domenica

Foto Facebook

C’era anche la genovese Maura Granelli, meglio conosciuta come “Nonna Maura”, tra le persone che domenica pomeriggio hanno preso parte a Roma alla manifestazione “No Mark” alla Bocca della Verità.

Nonna Maura, che dal 15 agosto scorso ha intrapreso una personale crociata in tutta Italia per chiedere alle istituzioni di cancellare i dpcm con le misure anti coronavirus e il “manifesto per la tutela dei bambini”, a manifestazione terminata si è incatenata davanti al Quirinale per chiedere di “parlare con il presidente Mattarella”.

Maura Granelli è anche la leader del Popolo delle mamme, e ha rivendicato l’organizzazione della giornata in cui - ovviamente - nessuna mascherina è stata indossata e nessun distanziamento è stato mantenuto.  Sui cartelli mostrati in piazza, slogan come “tamponatevi il culo” e “non siete degni di governare questo paese”, accompagnati da cori che invocavano “libertà”, e la “liberazione dei bambini dalla dittatura sanitaria”.

«Siamo arrivate a Roma dopo un pellegrinaggio che ci ha portato non solo nelle città a incontrare le persone, mamme e nonne, ma anche le istituzioni -  ha spiegato Nonna Maura - voglio dire che noi siamo qui per sfrattare queste istituzioni abusive, non ci basta cancellare la legge Azzolina-Lorenzin, perché sappiamo bene che con questo governo al potere la trappola è dietro l’angolo, non ci possiamo accontentare: vogliamo sfrattare il governo Conte, perché lo consideriamo un inquilino abusivo di Palazzo Chigi. Questo vuole il popolo italiano e questo vuole il popolo delle mamme».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine nonna Maura e altre tre persone che manifestavano con lei, e che con lei si sono incatenate, sono state allontanate dalla polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento